Numero cellulare   +39 338 609 7271

 

 

Amplificare un segnale in casa - Marco

Il 17/12/2018, Marco di Genova - Italia chiede:

Buongiorno,
la settimana scorsa ho spostato una presa dell'antenna nell'impianto in casa. Spostando questa presa, che è la prima dell'impianto dalla quale partono poi i cavi per le altre 2 prese di cucina e sala, ho avuto un'indebolimento del segnale generale e nello specifico non riuscivo più a vedere i canali di Sky digitale terrestre. Ieri ho acquistato un amplificatore di segnale della Meliconi da mettere sull'ultima Tv (quella più lontana che è in sala) dove di solito guardo Sky. L'amplificatore per funzionare deve essere attaccato a una presa di corrente e avere l'ingresso del cavo di antenna e poi un altro cavo che dall'alimentatore va alla Tv. Ho provato a verificare il miglioramento graduando dal minimo dell'intensità al massimo e ho registrato un leggero miglioramento, ma nulla di apprezzabile sui canali Sky, ma contemporaneamente perdevo la visibilità di tutti gli altri canali. La cosa incredibile invece è stata che staccando l'amplificatore dalla corrente immediatamente ho iniziato a vedere tutti i canali Sky e tutti gli altri canali (rai mediaset ecc ecc). Come può essere che da acceso non funzioni e da spento invece migliori notevolmente la situazione?

Il 18/12/2018, l'operatore Massimo Facchini risponde:

Buonasera Marco,
quello che ha descritto è la normalità per gli impianti digitali. Un amplificatore amplifica il segnale ma non la qualità. Mi spiego meglio: quando il segnale era analogico se i canali avevano poco segnale e si vedevano disturbati, con la "nebbia", amplificando il segnale il disturbo spariva. Con il segnale digitale questa cosa non è più possibile, se la sua ultima presa ha poco segnale e quindi una bassa qualità, l'amplificatore aumenterà si il segnale (la potenza), ma non la qualità, che rimarra uguale se non peggiore perchè l'amplificatore inserisce anche disturbo. Per ovviare a questo problema l'amplificatore va installato a monte di tutto il suo impianto, quindi della prima presa, dove la qualità è ancora alta. In questo modo la potenza del segnale rimarrà alta lungo tutto l'impianto senza deteriorare troppo la qualità. Naturalmente il suo acquisto è un dispositivo "fai da te" per cui non si aspetti miracoli.


Cordiali saluti
Massimo Facchini

Leggi tutte le domande