Numero cellulare   +39 338 609 7271

 

 

Impianto per decoder Sky Q - Alfonso

Il 12/01/2019, Alfonso di Castellammare di Stabia chiede:

Buonasera, il tecnico di Sky ha dovuto rinviare l’installazione del decoder Sky Q (già possiedo decoder MySky) dicendomi che devo adeguare l’impianto esistente perché quello attuale con un solo cavo di antenna, che poi si sdoppia e mi fa sia digitale terrestre che satellitare, non è adatto perché abbatte il segnale in ingresso al decoder Sky. Mi ha chiesto di portare un altro cavo che scende dalla parabola e va diretto al decoder Sky. Il problema è che abitando io al terzo piano e l’antenna è situata sull’attico al nono piano mi chiedevo se veramente non si può sfruttare l’impianto esistente così da evitare di scendere un nuovo cavo per ben sette piani!
Grazie in anticipo della risposta.

Il 14/01/2019, l'operatore Massimo Facchini risponde:

Buongiorno Alfonso,


 

Lnb dCSS con miscelatore Tv terrestre GT-dLNB2T

i nuovi decoder Sky Q necessitano di una nuova tecnologia che si chiama dCSS. Questa viene data dall'elemento ricevente, LNB, che sarebbe "l'occhio della parabola", oppure, per gli impianti centralizzati, dai multiswich. Nel suo caso l'impianto è singolo e quindi viene installato un nuovo LNB con tecnologia dCss. Sky obbliga noi installatori a non miscelare o dividere l'impianto cpoichè questo comporta una perdita di segnale che non garantisce una corretta visione dei canali, specialmente i 4K. Detto questo lei ha tre possibilità:



  1. Utilizzare l'unico cavo solo per Sky;

  2. Portare un nuovo cavo da utilizzare solo per Sky;

  3. Montare un LNB, che non fornisce Sky, che oltre all'uscita dCSS ha un ingresso digitale terrestre come quello in foto GT-dLNB2T. (il lavoro è a sue spese).


Cordiali saluti
Massimo Facchini

Leggi tutte le domande