Numero cellulare   +39 338 609 7271

 

 

Impianto condominiale Sky Q - Carlo

Il 24/02/2019, Carlo L. di Milano chiede:

Buongiorno, un tecnico Sky mi ha installato lo Sky Q Black nel mio appartamento (vivo in condominio) aggiungendo un multiswitch nella scatola nel pianerottolo. Funziona tutto e nel test delle frequenze è tutto 8. Succede però dopo un po’ (tempi random) che alcuni canali vadano via (100,111,302 ecc.) e nel test frequenze dia NO LOCK su alcune frequenze. Staccando e riattaccando il cavo dell’antenna torna tutto normale. Il tecnico Sky, uscito nuovamente, non ha trovato nulla di anomalo. Il decoder può funzionare per un pomeriggio intero e poi perdere il segnare. Oppure funziona 10 minuti e poi perde il segnale. Da cosa può dipendere? Grazie per l’aiuto.

Il 25/02/2019, l'operatore Massimo Facchini risponde:

Buongiorno Carlo,
a meno di un malfunzionamento del decoder Sky Q molto probabilmente il problema è l'assorbimento dei componenti satellitari (gli Ampere). Ogni componente elettrico ha un assorbimento ed in un impianto satellitare, se non è presente un alimentatore nella dorsale, i compomenti vengono alimentati dai decoder. Per esempio quando i canali funzionano tutti è perchè i decoder riescono ad alimentare i dispositivi, mentre se lo sta usando solo lei il decoder non riesce ad alimentare tutti i dispositivi.
E' necessario installare un alimentatore, di solito da 1A, nel cavo condominiale che alimenta i multiswitch e l'LNB. Di solito è il cavo verticale basso (VL), per la conferma l'antennista dovrà guardare l'etichetta dei multiswitch dove c'è scritto +DC. Con un misuratore di campo collegato all'impianto è inoltre possibile vedere l'assorbimento di tutto l'impianto.


Cordiali saluti
Massimo Facchini

Leggi tutte le domande