Numero cellulare   +39 338 609 7271

 

 

Problemi con la ricezione di La 7 - Piero

Il 04/05/2020, Piero Salina di Roma chiede:

Sono in un quartiere di Roma e ho due antenne mie sul terrazzo, sono vecchie di almeno vent'anni e sono ancora composte dall'antenna del primo canale, quella del secondo e la griglia delle vecchie TV private. Le due antenne hanno ognuna la propria calata (una per ogni lato del palazzo) perché le Tv si trovano in camere sui lati opposti del palazzo stesso. La ricezione l'ho fatta misurare ed è ottima (90%). Una delle due calate perde quasi il 40% durante la discesa del cavo ma la ricezione è comunque buona. Il problema è che La 7 spesso scompare da una delle due antenne mentre l'altra la riceve correttamente, oppure succede la stessa cosa ma ad antenne invertite. L'altro ieri non è scomparsa solo La 7 ma anche tutti i canali Mediaset. Il giorno dopo tutto è tornato normale. Se l'antenna o le Tv fossero guaste non vedrei La 7 stabilmente. Secondo il vostro parere, visto che La 7 e altre private scompaiono casualmente quale tipo d'interferenza può causare questo disservizio?

Il 07/05/2020, l'operatore Massimo Facchini risponde:

Buongiorno Piero,


Antenne digitali terrestri

le antenne del primo e secondo canale (Rai 1 e Rai 2 per intenderci) utilizzate quando c'erano i canali analogici, sono antenne costruite per ricevere bene una sola frequenza. L'antenna del secondo canale non potrà mai ricevere bene la frequenza di La7 poiché è molto lontana dalla frequenza che veniva utilizzara per Rai 2 analogico, è per questo che non vede. Nel mondo digitale, dove vengono utilizzate tutte le frequenze della banda VHF e UHF, queste antenne andrebbero sostituite con antenne di banda larga, ma non come quella che chiama "griglia", bensì antenne direttive (vedi foto), poiché quelle a "griglia" ricevono anche gli echi provenienti da altri ripetitori. La 7 nella sua zona viene trasmesso da due ripetitori:



  • Monte Cavo Vetta nel comune di Rocca Di Papa;

  • Monte Mario - Via Cadlolo nel comune di Roma.


Questi sono gli stessi ripetitori che trasmettono anche gli altri canali Rai e privati, per cui con un'antenna direttiva puntata su uno di questi ripetitori non avrà nessun problema di ricezione. Per ricevere Rai 3 Lazio, invece, dovrà utilizzare una antenna di banda VHF puntata sempre su uno di questi ripetitori. Naturalmente dovrà miscelare le antenne con un miscelatore VHF-UHF e dividere il segnale in uscita con un divisore a 2 uscite per le due calate.


Cordiali saluti
Massimo Facchini


Il 07/05/2020Piero Salina di Roma risponde:


La ringrazio per la cortesia e la competenza.


Cordiali saluti
Piero Salina

Leggi tutte le domande