Numero cellulare   +39 338 609 7271

 

 

Due televisore non funzionano - Mario

Il 27/05/2020, Mario di Frosolone (IS) chiede:

Ho un impianto TV con 5 televisori, un'antenna singola sul tetto con palo in alluminio e a 50 cm c'e il blocco che non mi ricordo come si chiama, 6 metri di cavo ed entra in soffitta e li c'e l'amplificatore! Quello che da la corrente all'antenna ed ha 2 uscite una va a una singola TV e invece l'altra uscita prosegue per le camere da letto e va su 2 TV che si vedono tutti i canali perfettamente. Scende al 1 piano e ci sono 2 TV, in salotto e cucina su una parete. Ma qui nasce il problema, si vedono pochissimi canali, mi potete aiutare?

Il 29/05/2020, l'operatore Massimo Facchini risponde:

Buongiorno Mario,
il suo è un classico problema di distribuzione dei segnali. Il suo amplificatore ha due uscite di uguale potenza, solo che un cavo lo sfrutta solo per una TV mentre l'altro lo usa per collegare 4 TV, quindi il segnale diminuisce mano a mano che collega una TV. Nelle ultime due TV è normale che non ricevono segnale. In questi casi deve livellare il segnale e lei ha due possibilità:



  1. Installare 1 divisore a 3 uscite, da collegare a una uscita dell'amplificatore, e un divisore a 2 uscite da collegare all'altra uscita. A ogni uscita dei divisori dovrà collegare un cavo che va diretto ai televisori;

  2. Rifare la distribuzione dove sono collegate le 4 TV installando una presa derivata passante a -14dB sul primo TV, una presa derivata passante a -10dB sulla seconda TV, una presa derivata passante a -7dB sulla terza TV e una presa divisore passante a -4dB dove l'uscita la chiude con una resistenza CR75.


La seconda possibilità, se non è pratico di antenne, sarebbe meglio farla fare a un antennista.


Cordiali saluti
Massimo Facchini

Leggi tutte le domande