Numero cellulare   +39 338 609 7271

 

 

Come progettare un impianto Tv - Jack

Il 28/08/2020, Jack di San Giovanni Rotondo chiede:

Buongiorno, la contatto per un consiglio riguardante i canali del digitale terrestre. Abito in una posizione forse eccezionale e possiedo 3 antenne (2 logaritmiche e 1 yagi per digitale terrestre).
[vico curvo S.G.Rotondo]. Ricevo però segnali da 3 ripetitori diversi e sono su un punto della città senza disturbo di visuale degli stessi. Attualmente ho lasciato montata solo la nuova Yagi comprata e vorrei capire se posso rimettere in funzione le altre due vecchie (se si meglio pali diversi con le rispettive angolazioni e filtri?). Dunque: come devo fare per ricevere i canali da tutte le antenne e fare in modo che gli stessi canali che trasmettono sulla stessa frequenza non si disturbino a vicenda? Esiste qualcosa che filtra i canali? Come devo strutturare il tutto? C'era un amplificatore da palo vecchio Fracarro, ma di cui non so la sigla, così come un partitore più avanti nel cavo prima di entrare in casa (sembra 1IN e 4OUT sempre Fracarro). Posso riciclare qualcosa nel caso? Attendo una sua risposta grazie.

Il 29/08/2020, l'operatore Massimo Facchini risponde:

Buongiorno Jack,
prima cercherò di rispondere alle domande poi le spiegherò come progettare l'impianto. Alla prima domanda rispondo che non è detto sia necessario ricevere i canali da tutte le antenne perché dipende dagli impianti di trasmissione e non esiste niente per eliminare gli echi, gli stessi segnali provenienti da altre direzioni, quindi bisogna fare in modo d'installare le antenne facendo in modo che gli echi siano molto più bassi del segnale principale, >15dB. Alla seconda domanda rispondo che un amplificatore è necessario nel caso in cui alle antenne si devono collegare più di un televisore, stessa cosa per il partitore/divisore che serve appunto per collegare più di un televisore. In realtà la normativa impone l'utilizzo di un derivatore se i cavi vanno diretti ai televisori.
Per quanto riguarda l'impianto nel suo caso tutti i canali nazionali, esclusi Rai, si ricevono dal ripetitore di Convento Frati - Viale Cappuccini nel comune di San Giovanni Rotondo. La Rai invece si riceve da due ripetitori:



  • Monte Caccia nel comune di Spinazzola (BT);

  • Monte Sambuco nel comune di Motta Montecorvino (FG).


Per cui installando una antenna rivolta verso il ripetitore Convento Frati - Viale Cappuccini, se questa ha in linea uno dei due ripetitori Rai, riceverà tutti i canali. Se invece l'antenna è rivolta verso mare, dipende dalla posizione della sua abitazione, sarà necessaria una seconda antenna verso uno dei ripetitori Rai. Le due antenne dovranno essere miscelate con un miscelatore di banda IV (Rai) e V (gli altri) ma in questo caso farà fatica a ricevere i canali del Mux La7 poiché si trovano in banda IV ma trasmessi dal ripetitore dove è puntata l'antenna di banda V. In questo caso le serve un filtro che preleva la frequenza di La7 (CH25) e la sposta in banda V. se la mia spiegazione le sembra troppo tecnica le consiglio di chiamare un antennista poiché sarebbe meglio l'utilizzo di un misuratore di campo.


Cordiali saluti
Massimo Facchini


Il 30/08/2020Jack di San Giovanni Rotondo risponde:


Signor Facchini buon pomeriggio.
È stato perfetto sia dal punto di vista tecnico che esplicativo.
Molto gentile nel salvare le noie dovute proprio alle varie antenne distribuite nei dintorni.


Saluti
Giacomo

Leggi tutte le domande