Numero cellulare   +39 338 609 7271

 

 

L’antenna satellitare piatta presenta un profilo sottile, senza parti sporgenti e con dimensioni contenute.

 
Antenna satellitare piatta

Queste caratteristiche rendono l’antenna satellitare piatta facile da installare e da mimetizzare su facciate e balconi.

In questo modo, si evitano problemi di disaccordo nel condominio ed è possibile ricevere i canali satellitari anche nei casi di difficile ricezione.

Circa dieci anni fa, sono state introdotte sul mercato le prime antenne satellitari piatte da SelfSat, delle quali la H10D è stata tra i primi modelli e si limitava a ricevere mono satellite e a integrare un LNB non sostituibile con una sola uscita universale.

Durante gli anni, i modelli di antenna piatta satellitare si sono evoluti fino ad adattarsi alle nuove esigenze dei progettisti di impianti di distribuzione satellitare e a riscuotere un buon successo sul piano commerciale.

Oggi, sono approvate da Sky Italia per installazioni critiche.

Antenna satellitare piatta: antenna sat piatta o parabolica

Alle parabole satellitari tonde, ormai si sono aggiunte le antenne a parabola rettangolare o parabola piatta.

In sostanza, le differenze tra le antenne a parabola e le parabole piatte stanno tutte nell’aspetto e nella resistenza al vento, non nella qualità del segnale ricevuto.

La classica parabola satellitare costa meno dell’antenna satellitare piatta, tuttavia presenta dimensioni maggiori ed è antiestetica; inoltre, ha una resistenza minore al vento.

Di contro, l’antenna parabolica piatta ha un costo maggiore, ma è di dimensioni ridotte e ha una buona resistenza al vento, grazie alla propria forma.

Vantaggi e svantaggi delle parabole satellitari piatte

La forma compatta e lo spessore ridotto della parabola satellitare piatta permettono di utilizzarla per ricevere i canali satellitari quando la parabola tradizionale è vietata o è impossibile da installare.

In sostanza, all’antenna satellitare piatta si ricorrere in tutti quei casi in cui non è possibile o non è ammessa l’installazione di una parabola tradizionale, a causa di ingombri e spazi ridotti o di divieti specifici.

L’unico produttore di parabole piatte è SelfSat, il cui prodotto è omologato da Sky Italia, in ragione delle sue ottime caratteristiche elettriche e del fatto che sia l’unica capace di garantire una corretta ricezione del segnale in HD proveniente dal satellite Hotbird in tutta Italia.

Le prestazioni sono pari a quelle delle parabole tradizionali da 60 e 70 cm di diametro, ma le sue dimensioni sono più contenute, pari a 50 cm per 30 cm e uno spessore di 6,5 mm, prive di sporgenze.

Le caratteristiche dell’antenna SelfSat, però, non permettono di superare il limite del singolo feed.

Infatti, indipendentemente dal modello, l’antenna riesce a puntare un solo satellite alla volta, rivelandosi così non adatta a soluzioni dual feed.

Tuttavia, vi è un motore dedicato progettato da Stab, che permette di far ruotare l’antenna e di garantire la copertura dei satelliti più potenti che siano collocati sulla fascia di Clarke, ma uno alla volta.

In questo caso, con un puntamento perfetto e un adeguato cablaggio, è possibile catturare i segnali provenienti dalla maggior parte dei satelliti della fascia di Clarke, come Hotbird, Eutelsat in orbita a 16° Est, 9° Est, 7° Est e 5° Ovest, gli Astra a 19,2° e 23,5° Est.

Hai ancora dei dubbi? Contatta l'antennista a Rimini!

Se state pensando di installare un'antenna piatta e, dopo aver già ricercato in rete notizie ed opinioni su questo nuovo sistema di ricezione, avete molte perplessità da chiarire, contattate i tecnici de LANTENNISTA di Rimini per richiedere maggiori delucidazioni: il vostro antennista a Rimini di fiducia vi spiegherà quando conviene optare per l'antenna tv satellitare a disco piuttosto che per l'antenna satellitare piatta.