Numero cellulare   +39 338 609 7271

 

 

  • Impianti Terrestri
    Impianti Terrestri

    Il 4 luglio del 2012 l’Italia ha completato il passaggio al digitale terrestre. Ciò ha significato avere più canali, maggiore qualità sia di immagini che di suono, la possibilità di interazione e un minore inquinamento elettromagnetico.

    E' possibile ricevere il digitale terrestre tramite un decoder, che può essere già integrato o esterno al televisore, in base al tipo di apparecchio posseduto.

    Clicca qui

  • Impianti Satellitari
    Impianti Satellitari

    Oggi gli impianti satellitari si trovano su tutti i balconi o tetti delle città. Sono composti da un'antenna a forma di disco e da una parabola, che riceve il segnale trasmesso dai tanti satelliti in orbita geostazionaria intorno alla Terra, concentrandolo sul convertitore LBN situato nel fuoco della parabola.  Tra i più conosciuti Hot Bird, che trasmette molti canali italiani tra cui la pay per view SKY. 

    Clicca qui

  • Impianti Fibra Ottica
    Impianti Fibra Ottica

    La fibra ottica è il futuro della televisione.

    Piccolissimi cavi, quasi trasparenti, capaci di trasportare dati e informazioni ad altissima velocità. Sono maneggevoli e meno propensi a danneggiarsi, cosa che succede più frequente ai cavi elettrici, per questa loro fruibilità sono molto apprezzati dagli esperti installatori. Col tempo abbattono i costi e aumentano le capacità di connettere più utenti per linea.

    Clicca qui

 

TIM SKY: nasce la tv via fibra a banda larga ed ultralarga

 
TIM SKY: nasce la tv via fibra
TIM SKY: nasce la tv via fibra
 
Grazie alla collaborazione strategica di due grandi leader quali Telecom Italia e Sky, la TV via fibra ottica diventa reale.
Il connubio tra la qualità dei contenuti e dell'esperienza di visione di Sky e l'accesso alle reti Telecom Italia di ultima generazione, vede la nascita di una nuova piattaforma di contenuti e servizi: la prima offerta "quadriple play" che integra i servizi di telefonia fissa e mobile di connettività a banda larga e ultralarga e i contenuti televisivi fruibili sempre e ovunque su tutti i dispositivi connessi alla rete. 
Con questa iniziativa, Tim conferma la sua posizione indiscussa come abilitatore tecnologico e Sky aumenta il suo valore commerciale grazie alla fruizione della banda larga ed ultralarga dei suoi servizi.
 

Offerta

Con l'uso delle reti broadband e ultrabroadband di Tim, l'offerta televisiva e la user experience di Sky saranno equivalenti a quelle disponibili via satellite: oltre ai 150 canali, dei quali 60 in HD, possibilità di utilizzare Sky on Demand, Restart ed altre funzionalità del My Sky HD, ma soprattutto un'amplia programmazione di esclusive sportive ed il meglio dell'intrattenimento televisivo.
 

Costi

Quest'ultima, Tim Sky, costerà 14 Euro al mese per chi ha già un collegamento a fibra o ADSL e da 39 Euro al mese per un pacchetto quadruple play (connessione Internet fissa e mobile, voce e contenuti TV), in promozione per il primo anno.
 
Se desideri maggiori consigli e suggerimenti sulle ultime evoluzioni della tecnologia digitale, contatta gli esperti del centro specializzato de LANTENNISTA Rimini: i nostri tecnici sapranno indicarti la soluzione migliore in base alle tue esigenze.