Numero cellulare   +39 338 609 7271

 

 

Ne sentiamo parlare da anni ormai. Ma cosa si intende per canali HD? I canali HD sono emittenti che trasmettono contenuti in alta definizione con una qualità più elevata rispetto a quella standard. La loro visione è possibile in tre modalità differenti: attraverso l'utilizzo della parabola, della normale antenna TV o in modalità online.

Come vedere i canali HD con la parabola

Televisione canali HD

Per poter vedere i canali in HD con la parabola, è necessario rispondere a requisiti ben precisi, oltre a quelli imposti dal servizio satellitare scelto, relativamente ai dispositivi preposti alla fruizione dei contenuti: il televisore deve essere compatibile almeno con lo standard HD Ready (720p) e/o avere supporto per la risoluzione Full HD (1080p/1080i) o superiore (sul satellite è possibile trovare anche qualche contenuto in Ultra HD/4K).

Se la TV non possiede il sintonizzatore satellitare, è indispensabile poi disporre di un decoder satellitare con supporto alla risoluzione HD ed eventualmente di una CAM dotata della medesima caratteristica per poter vedere i canali HD criptati, gratuiti e a pagamento. Tutte le informazioni sono facilmente reperibili sulla scheda tecnica di ciascun dispositivo.

Se non disponete di un televisore HD Ready/Full HD oppure di un decoder satellitare HD, non potrete fruire dei canali in alta definizione, se non sostituendo il dispositivo in questione.

Come vedere i canali in HD con TV Sat gratis

Se avete a disposizione una parabola e non volete sottoscrivere abbonamenti pay TV, potete prendere in considerazione il servizio tivùsat, la tv satellitare gratis: esso, con l’ausilio di un’apposita scheda tv sat, unitamente a una CAM da inserire nel televisore oppure a un decoder compatibile con il servizio, consente l’accesso ad un numero cospicuo di canali satellitari (compresi i Rai HD canali), senza dover pagare nessun canone d’abbonamento. Le uniche spese da sostenere sono quelle relative alla card e al decoder, se necessario.

Dopo aver effettuato la configurazione iniziale del decoder e aver attivato la tessera, potrete guardare i canali in HD disponibili sulla piattaforma semplicemente sintonizzandovi sulle numerazioni dedicate: in generale, i canali tivùsat in HD sono memorizzati dal numero 1 al numero 199.

Come vedere i canali Sky in HD

Per poter godere delle trasmissioni in alta definizione tramite la piattaforma Sky è necessario innanzitutto avere un decoder Sky compatibile con la fruizione dei canali in alta definizione (My Sky HD oppure Sky Q), collegato al televisore tramite HDMI, ed è indispensabile che il servizio Sky HD sia attivo nel proprio pacchetto.

Qualora non aveste intenzione di sottoscrivere l’abbonamento a Sky HD, potrete guardare in alta definizione soltanto i canali esterni al panel di Sky e trasmessi, per precisa scelta dell’emittente, con risoluzione HD (come canale 5 H D e gli altri canali Mediaset, per esempio).

Come vedere i canali Mediaset satellite HD

A prescindere dal fornitore di servizi di TV satellitare che avete scelto di adottare, potete vedere Mediaset sul satellite semplicemente sintonizzandovi sulla numerazione dedicata (ad es. 4 per Rete 4 HD, 5 per Canale 5 HD, 6 per Italia 1 HD e così via): a partire dal 1° gennaio 2021, infatti, Mediaset ha scelto di trasmettere, sul satellite, solo ed esclusivamente i canali in HD. Questo significa che per continuare a vedere Iris HD, La5, Mediaset Extra, Mediaset Italia 2, TGCOM24, 20 Mediaset, TopCrime, Focus, Boing e Cartoonito sarà necessario un decoder satellitare HD o 4K.

Come vedere i canali HD sul digitale terrestre

Il digitale terrestre ha rivoluzionato il modo di vedere i canali TV, con una qualità del segnale decisamente migliore rispetto al segnale analogico, un numero davvero infinito di canali e minore interferenza, se il segnale è forte.

Dal passaggio definitivo al digitale terrestre sono passati anni, ma molti utenti non riescono ancora a capire come funzionano correttamente i canali, dove trovare i canali che si vedono meglio (quelli con il segnale in alta definizione) e come sintonizzare canali Mediaset, per esempio, in caso spariscano, in attesa dell'arrivo del nuovo digitale terrestre nel 2022.

Per poter usufruire dei canali HD digitale terrestre, però, è necessario che il televisore sia dotato di supporto almeno alla risoluzione HD (720p), a quella Full HD (1080p/1080i) o superiori; se la TV non è dotata di sintonizzatore digitale e utilizzate un decoder esterno, è indispensabile che anche quest’ultimo supporti la ricezione dei canali in HD. In assenza di questi requisiti, non è possibile guardare i canali in alta risoluzione e, per poterci riuscire, è necessario procedere con la sostituzione degli apparecchi coinvolti.

Il canale 501 (Rai 1 HD) è il canale di partenza per tutte le frequenze destinate all'alta definizione sul digitale terrestre. Se vogliamo controllare personalmente la presenza del canale, basta aggiungere il 5 come centinaia del canale a cui siamo interessati, e se non trasmette in alta definizione potremmo sentire solo l'audio del canale oppure vedere una schermata nera. Questo sistema a numerazione alta è stato adottato per facilitare il passaggio all'HD del digitale terrestre, senza però rinunciare ai canali trasmessi a qualità standard (mantenuti in vita per compatibilità con i vecchi decoder o le TV non HD).

Cosa succede se visitiamo questi canali con un vecchio decoder o una vecchia TV non compatibile con l'HD? Semplicemente i canali non si vedranno, visto che i dispositivi non sono in grado di gestire il segnale in alta definizione.

Come aggiungere canali

Non trovate il nuovo canale di cui tutti parlano o i canali HD non sono visibili in nessun modo?

Forse la TV non è dotata di risintonizzatore automatico (in grado di aggiungere subito i nuovi canali) o non è in grado di rimpiazzare un vecchio canale scomparso con il nuovo. In questi casi, si dovrà procedere con la risintonizzazione manuale dei canali, una procedura che varia da apparecchio ad apparecchio. Come indicazione generale possiamo indicarvi la maggiorparte dei menu Sintonizzazione, Canale, Antenna o Ricezione come quelli più frequenti dove trovare la voce Sintonizzazione canali, Memorizzazione auto o Trova canali.

In alternativa potete utilizzare l'opzione Reinstalla canali oppure Impostazioni di fabbrica per cancellare tutta la lista canali e far ripartire la ricerca come se la TV fosse installata per la prima volta. Anche in questo caso vale il consiglio di leggere il manuale d'uso della TV per scoprire come aggiungere i nuovi canali.

Come vedere i canali in HD online

Se il vostro televisore/decoder non è in grado di riprodurre correttamente i canali in HD, perché l’apparecchio non supporta tale risoluzione oppure l’antenna non riesce a “captarli”, potete sempre servirvi dell TV online: dovete sapere, infatti, che numerose emittenti televisive trasmettono i loro programmi anche in streaming, quasi sempre in alta definizione.

Il percorso e la copertura Mediaset

Dal 1 settembre 2021 tutti i canali Mediaset trasmetteranno in alta qualità anche sul digitale terrestre: anche in questo caso, per continuare a vedere tutti i canali Mediaset dalla normale antenna di casa bisognerà avere un televisore o un decoder HD.

Se si riceve già Canale 5 HD o un qualsiasi altro canale HD dalla normale antenna TV, si è già pronti. Se invece non si riceve Canale 5 HD ma si riceve, per esempio, Mediaset Extra (canale 55), è necessario dotarsi di un decoder HD o di un HD TV.

Tutti broadcaster si stanno poi preparando alla transizione al nuovo digitale terrestre, che sostanzialmente avverrà con due appuntamenti importanti: uno, come detto pocanzi, a settembre 2021 (passaggio al formato di compressione video MPEG-4) e uno a giugno 2022 (trasmissione in DVB-T2 HEVC main 10).

Per dubbi, domande, approfondimenti, non esitate a contattare i tecnici de Lantennista.